Cerca nel sito
CRAL 06-68809216 Turismo 06 - 95550639
Data: 01 Dic 2018
Località: Zimbabwe
Prezzo: 3990 €
Chiedi informazioni

Zimbabwe Tour

ZIMBABWE

Programma

1º giorno 01/12/2018: ROMA / JOHANNESBURG

Ritrovo dei partecipanti presso l’Aeroporto di Roma Fiumicino e incontro con l’accompagnatore che vi assisterà durante il viaggio. Partenza con volo di linea LH1845 ore 14.40-16.10 per Monaco. Arrivo e prosecuzione con volo di linea SA265 ore 20.30-08.15# Johannesburg. Pasti e pernottamento a bordo.

2° GIORNO 02/12/2018: JOHANNESBURG / VICTORIA FALLS                                        

Arrivo a Johannesburg e prosecuzione in volo di linea SA40 ore 10.50-12.25 per Victoria Falls. Arrivo, disbrigo delle formalità doganali e incontro con la guida parlante italiano. Trasferimento in hotel e sistemazione presso il The Kingdom***S o simile. Nel pomeriggio visita guidata delle famose Cascate Vittoria. Le Victoria Falls formano la più ampia cascata d’acqua al mondo, misurando una larghezza di 1708 metri, con una profondità di 92 metri. Anche chiamate “Mosi oa Tunya”, che significa “fumo tuonante” ed è davvero questa l’impressione che si prova al primo impatto con le Cascate Vittoria, per il boato assordante e per le nubi di vapore acqueo che generano. Al termine della visita rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3º GIORNO 03/12/2018: VICTORIA FALLS                 

Prima colazione in hotel. Mattina libera per relax oppure da dedicare ad una delle tante possibili attività facoltative (volo dell’angelo sulle Cascate, escursione sull’isola al centro dello Zambesi, safari a dorso di elefante etc.) o anche shopping al mercatino artigianale. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio, mini crociera lungo il fiume Zambesi per ammirare lo splendido tramonto e gli animali che popolano le acque e le rive del grande fiume. Rientro in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

4º GIORNO 04/12/2018: VICTORIA FALLS / HWANGE NATIONAL PARK    

Prima colazione in hotel. Trasferimento via terra per il Parco Nazionale Hwange (3 ore circa). Il Parco si estende su una superficie di 14.650 kmq ed è uno tra i più vasti del continente. E’ popolato da ben 107 specie di animali e 401 di uccelli. Si possono avvistare bufali, elefanti, kudu, gemsbok, antilopi, sable, gazzelle e giraffe, raggruppati in grandi branchi; vari predatori tra cui leoni, ghepardi e iene oltre al rarissimo rinoceronte nero. Arrivo e sistemazione presso lo Hwange Safari Lodge**** o simile. Pranzo e nel pomeriggio primo safari in 4×4. Cena e pernottamento.

5º GIORNO 05/12/2018: HWANGE NATIONAL PARK   

In questa giornata verranno effettuate 2 attività di safari nel Parco, una al mattino e una nel pomeriggio, per un’opportunità senza pari di ammirare la spettacolare fauna africana. Pensione completa al Lodge.

6º GIORNO 06/12/2018: HWANGE NATIONAL PARK / BULAWAYO     

Prima colazione. Il viaggio prosegue con direzione  Bulawayo, la seconda città dello Zimbabwe.  E’ la capitale degli Zulu dello Zimbabwe. Lo loro storia, ormai leggenda, trae origine dalla migrazione del gruppo di Mzilikazi verso nord e dalla sua conquista del territorio. Oggi è una città che aspira alla modernità ma che rimane profondamente legata alle tradizioni del suo popolo. Giro città e visita degli interessanti musei Nzrural History e Railway. Pranzo leggero in corso di escursione.  Al termine trasferimento in hotel. Sistemazione presso l’Holiday Inn hotel**** o simile. Cena e pernottamento.

7º GIORNO 07/12/2018: BULAWAYO / MATOPOS NATIONAL PARK  / BULAWAYO    

Prima colazione in hotel. Intera giornata di escursione sulle Matobo Hills. Troviamo uno dei più spettacolari panorami di granito al mondo e, nascosti fra le colline, ci sono i villaggi tradizionali delle locali tribù Ndebele, che tuttora venerano questo luogo come sacro alle piogge. La più ampia concentrazione di aquile nere in Africa vola sopra queste colline, mentre l’aspro terreno sottostante nasconde e provvede santuario per numerosi leopardi. Anche alcuni rinoceronti neri, molto rari, sono nel parco e possono essere avvistati. Visita agli affreschi dei Boscimani. Pranzo al sacco in corso di escursione. Nel pomeriggio visita alla tomba di Cecil John Rhodes, il fondatore della Compagnia Britannica del Sud Africa, nel cuore del Matobos. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

8º GIORNO 08/12/2018:  BULAWAYO / MASVINGO  

Prima colazione in hotel. Partenza per Masvingo (4 ore circa) con pranzo a picnic  in corso di trasferimento. Arrivo e visita di Great Zimbabwe fino a cogliere il tramonto tra le rovine dell’antica costruzione. Le antiche rovine di Great Zimbabwe rappresentano uno dei più grandi “misteri” d’Africa poiché, poco o nulla si sa della loro origine. Certo è che in epoca preistorica diverse popolazioni abitarono i luoghi dove oggi si trovano le rovine, ma il sito fu presumibilmente abitato anche nei primi secoli della nostra era, quando la zona era probabilmente molto fertile. Si ritiene comunque che l’apogeo della civiltà dello Zimbabwe si istituì tra il XIV e il XV secolo, cui seguì una fase di declino. Le rovine consistono in vari complessi, da quello della collina ai recenti della valle, fino al grande recinto che si ritiene fosse la residenza del re, circondata da grosse mura formate da grandi blocchi di granito posti uno sopra l’altro. C’è anche un museo, con vari reperti di valore. Purtroppo l’antico sito di Great Zimbabwe è stato depredato di molti tesori, tra cui gioielli e ornamenti in oro. Sistemazione presso il Great Zimbabwe hote***l o simile. Cena e pernottamento.

 

9° GIORNO 09/12/2018: MASVINGO / HARARE

Prima colazione in hotel. Dopo la colazione visita della chiesetta delle rovine e partenza per Harare (4h30′). Picnic lunch lungo la strada. Arrivo e visita panoramica della città. Sistemazione al Monomatapa hotel**** o simile. Cena e pernottamento. Harare, capitale dello Zimbabwe, un tempo veniva chiamata Salisbury. Fu fondata sulle rive di un piccolo fiume che la divideva in due parti, collegate fra loro tramite una strada rialzata, che oggi, canalizzato il fiume, è la via principale della città. Harare offre molti luoghi di interesse tra cui il Queen Victoria Museum, con una collezione di dipinti Boscimani e resti delle rovine di Great Zimbabwe, i National Archives, con le testimonianze della storia della Rhodesia, la National Gallery, grande rassegna di arte e cultura africana, gli Harare Gardens e il giardino botanico, alcuni edifici storici come la Town House, la Market Hall e i palazzi del Parlamento.

10º giorno: HARARE / MANA POOLS                                                                                                             

Prima colazione in hotel.  Partenza per Mana Pools, il bellissimo Parco che si stende lungo le rive dello Zambesi. Arrivo e sistemazione al Mwinilunga camp. Pensione completa e primo safari pomeridiano.  Il Parco Nazionale di Mana Pools è affacciato sul fiume Zambesi e costituisce un eccezionale ecosistema, pressoché intatto, che l’Unesco ha inserito tra i World Heritage Sites, aree patrimonio dell’umanità. Il parco si estende per 848 kmq ed è possibile esplorare la zona a piedi o in canoa, lungo i rami del fiume Zambesi.

 

11º giorno: MANA POOLS                                                                                                  

Pensione completa al campo . Giornata dedicata alle attività di fotosafari nel Parco per la magia unica vivere un ambiente e incontri spettacolari.

12º giorno: MANA POOLS / HARARE / JOHANNESBURG / MONACO           

Dopo colazione, trasferimento in aeroporto ad Harare in tempo utile per il volo di linea SA29 ore 17.10-18.50 per Johannesburg. Arrivo e prosecuzione con volo di linea S264 ore 21.15-07.00# per Monaco. Pasti e pernottamento a bordo.

13° giorno: MONACO / ROMA

Arrivo e prosecuzione per Roma con volo di linea LH1842 ore 08.45-10.15. Arrivo e fine dei servizi.

L’ITINERARIO POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI NELL’ORDINE DELLE VISITE MA NON NEL CONTENUTO

Note

  • Per motivi tecnico-organizzativi o per la scarsa ricettività delle strutture proposte la sistemazione potrebbe avvenire in strutture differenti da quelle elencate, tali alternative verranno comunicate e confermate in fase di prenotazione.
  • Sono possibili variazioni di programma dovute a causa di forza maggiore (clima, eventi politici…) indipendenti dalla nostra organizzazione. Tali variazioni potranno essere comunicate prima della partenza o direttamente in loco se non prevedibili con un certo anticipo di tempo.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: