Cerca nel sito
CRAL 06-68809216 Turismo 06 - 95550639
luminarie salerno
Durata: 22-24 NOV o 6-8 DIC
Tags
Località: Napoli, Salerno
Prezzo: 245 €
Chiedi informazioni

I Mercatini Di Napoli, Le Luminarie Di Salerno, Il Castello Di Lettere & Lo Shopping Natalizio

 

napoli-sorrento-luminarie 2 notti flash viaggi c

 

 

luminarie salerno

Programma di Viaggio

PRIMO GIORNO:                      ROMA – NAPOLI – SALERNO 

Ore 08.00 ritrovo dei partecipanti a Roma Piazzale Ostiense, sistemazione in Bus G.T. e partenza per Napoli. Arrivo e visita guidata del centro storico (acquistando il biglietto on line è possibile visitare la Cappella San Severo con il Cristo Velato saltando la fila). Sosta nei caratteristici vicoli dove storia, arte, sacro e credenze popolari si fondono dando vita a sorprendenti visite che la guida saprà mostrarvi. Pranzo libero e tempo a disposizione per shopping. Al termine trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate e dopo un po’ di riposo si parte per Salerno per la visita assistita delle luminarie che, come per magia, avvolgono la città in mille luci e colori. Salerno è una meta assolutamente da non perdere. Con le sue antiche stradine del centro storico completamente illuminate dalle installazioni natalizie e le caratteristiche casette in legno dei Mercatini di Natale sul Lungomare Trieste, non ha nulla da invidiare ai migliori mercatini natalizi di Vienna, Strasburgo e Bruselles. Un’occasione perfetta per scoprire tutto ciò che la città ha da offrire: musei, giardini, monumenti e luoghi suggestivi…Tutte le passate edizioni dell’evento Luci d’Artista, con le spettacolari opere d’arte luminose, hanno reso l’intera città di Salerno una vera attrazione turistica. Rientro in hotel, cena e pernottamento

 

SECONDO GIORNO:                  SORRENTO – VISITA A SORPRESA

Prima colazione in hotel, in mattina partenza per Sorrento e tempo libero per lo shopping tra i tanti negozi del Corso e nei caratteristici vicoli colorati o tra le bancarelle allestite. Pranzo in ristorante sullo splendido scenario del Golfo. Nel pomeriggio visita guidata a sorpresa che risveglierà in tutti, soprattutto nei meno giovani, i ricordi dei tempi che furono! Rientro in hotel, cena e pernottamento

 

TERZO GIORNO:                      CASTELLO DI LETTERE – GRAGNANO – ROMA

Prima colazione in hotel, trasferimento a Lettere per visitare il Castello: durante il X secolo la città e l’area circostante entrarono a far parte dei territori sottoposti alla città stato di Amalfi. Lettere sotto il ducato di Mansone III, ebbe la funzione di controllo del confine nord est del ducato, e in particolare del valico di pino Agerola, uno dei due importanti punti di accesso al territorio provenendo dalla piana sarnese. Oggi si è conservato fino a noi purtroppo non integro ma comunque ha mantenuto gran parte degli elementi della fortificazione originale. Per come lo vediamo oggi, il Castello di Lettere mostra principalmente le modifiche apportate durante la fase militare angioina. Ma nella sua storia, l’edificio ha attraversato ben cinque fasi di costruzione, di cui l’angioina è proprio l’ultima. Dal Castello, grazie a diversi scavi archeologici, sono stati ritrovati resti e frammenti che raccontano la vita all’interno. Si tratta di vasellame, reperti in ferro e ossa animali che permettono di ricostruire l’alimentazione degli abitanti del villaggio nel XII secolo. Gli scavi hanno riportato alla luce abitazioni, numerose cisterne al di sotto del piano terra e le strutture della prima chiesa, costruita dagli amalfitani nella seconda metà del decimo secolo. A dicembre 2017, poi, è stato istituito il Parco Archeologico del Castello di Lettere. Il percorso museale permette di visitare la rocca, chiamata Torre del Grano, e il mastio. Il Castello di Lettere oggi è usato anche per organizzare diversi eventi, ad esempio ogni anno vi si svolgono durante questo periodo i Mercatini di Natale. Al termine della visita trasferimento nella vicina Gragnano per poter acquistare pasta e prodotti tipici. Pranzo finale a base di pizza e stuzzicherie varie e con dolce locale. Nel tardo pomeriggio partenza per il rientro a Roma.