Cerca nel sito
CRAL 06-68809216 Turismo 06 - 95550639
Data: 17 Feb 2018 - 18 Feb 2018
Tags
Località: Foiano della Chiana
Prezzo: 110,00€
Chiedi informazioni

Foiano della Chiana – Carnevale

Bus G.T. per tutta la durata del viaggio; Sistemazione in hotel di categoria superiore; Trattamento di mezza pensione, visita guidata di Pienza, Montepulciano e Cortona, ingresso al Carnevale, accompagnatore, Assicurazione medico-bagaglio

CARNEVALE DI FOIANO DELLA CHIANA

Programma di viaggio

1° GIORNO: SEDE DI PARTENZA – PIENZA – MONTEPULCIANO – CHIANCIANO TERME

Raduno dei partecipanti nei luoghi convenuti, sistemazione in Bus G.T. e partenza per visita guidata di Montepulciano: Borgo tipico sorto sul “Mons Politianus”, deve il suo aspetto odierno non soltanto al Medioevo ma anche al Rinascimento, come vediamo dalle numerose chiese e palazzi realizzati da Antonio da Sangallo e da Michelozzo. Cominciamo la visita ai piedi del borgo, con il santuario della Madonna di San Biagio, poi con il pullman, raggiungiamo una delle due porte d’ingresso al borgo, da dove ha inizio la nostra passeggiata verso Piazza Grande con il Duomo, il Palazzo Comunale e il Palazzo Nobili Tarugi. Sosta in una cantina per la degustazione del vino Nobile di Montepulciano e del Formaggio locale. Tempo libero. Proseguimento per la vicina Pienza e visita guidata: gli appassionati d’arte  associano il nome della città alla famiglia Piccolomini. Fu infatti Enea Silvio Piccolomini, futuro Papa Pio II, a trasformare il suo luogo di nascita in una città ideale del Rinascimento. Il nostro tour inizia alla Porta al Prato. Passando la chiesa dei Francescani raggiungiamo l’attrazione principale di Pienza, la piazza Pio II con la cattedrale, il municipio e il palazzo della famiglia Piccolomini. Attraverso vicoli e stradine arriviamo infine ad un punto panoramico da cui la vista spazia su un paesaggio di austera bellezza fino al Monte Amiata. Al termine trasferimento in hotel, cena e pernottamento

 

2° GIORNO: CORTONA – FIANO DELLA CHIANA – ROMA

Prima colazione in hotel, partenza  per  Cortona. Arrivo e vista guidata della città. La leggenda, narrata da Virgilio, vuole che Cortona fu fondata, nella notte dei tempi, dal mitico Dardano nel luogo in cui l’eroe, durante un combattimento, perse il suo elmo (Corys), da cui il nome di Coritus o Corjtus diventato negli anni Cortona. Dardano era uno degli antenati di Re Priamo … il Re della guerra di Troia, della bellissima Elena e del cavallo di Ulisse. Successivamente Cortona fu Umbra, Etrusca e Romana per poi essere, dopo il periodo delle invasioni barbariche, un libero comune sotto Uguccio Casali. Sono proprio gli oltre 3’000 anni di storia che fanno di Cortona una delle città più caratteristiche ed affascinanti dell’Italia centrale ed una delle mete ideali per capire e conoscere le nostre origini italiche.  Durante la visita si vedrà la Piazza della Repubblica (Palazzo Comunale) Piazza Signorelli (Palazzo Casali) oltre alla passeggiata per via Nazionale. Pranzo libero e trasferimento a Foiano della Chiana.  Oggi il Carnevale di Foiano della Chiana, il più antico d’Italia giunto con il 2018 alla 479esima edizione, è considerato tra le più importanti manifestazioni del genere in Italia, sia per le spettacolari coreografie sia per la sua tradizione storiografica. Quattro grandi carri allegorici in competizione, appartenenti ai cantieri di Azzurri, Bombolo, Nottambuli e Rustici, sfilano di fronte ad una giuria formata da esperti d’arte di livello nazionale. Carri mastodontici realizzati da veri maestri della cartapesta e da tecnici della meccanica. Le loro dimensioni, che si devono attenere rigorosamente al regolamento, raggiungono fino a un massimo di 17 metri di lunghezza, 10 di larghezza e 13 di altezza. Al termine partenza per il rientro in sede

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: