Cerca nel sito
CRAL 06-68809216 Turismo 06 - 95550639
Data: 30 Dic 2017 - 02 Gen 2018
Località: Campania
Prezzo: 495 €
Chiedi informazioni

Capodanno in  Campania con il bus GT

Napoli – Salerno – Pozzuoli – Sorrento

Bus G..T. per tutto il periodo, sistemazione presso Hotel Gli Dei**** , trattamento di mezza pensione, bevande ai pasti; Gran Cenone di Capodanno con musica live, balli, brindisi di mezzanotte e spettacolo pirotecnico di fronte alle Isole di Procida e Capri, pranzo del primo giorno e pranzo di Capodanno in hotel, pranzo in ristorante a Sorrento, visite guidate come da programma, accompagnatore, assicurazione medico-bagaglio.


CAPODANNO IN CAMPANIA new
luminarie salerno

Salerno

PROGRAMMA DI VIAGGIO:

30 DICEMBRE:        ROMA – NAPOLI –  SALERNO

Ore 07.00 raduno dei partecipanti nei luoghi convenuti, sistemazione in Bus G.T. e partenza per Napoli. Arrivo e visita libera dei Mercatini nella famosa San Gregorio Armeno dove avrete tempo libero per ammirare le innumerevoli botteghe artigiane dedicate all’arte presepiale. Potrete ammirare con tranquillità i diversi pastori che la creatività napoletana ogni anno rinnova. Trasferimento in hotel, pranzo e sistemazione nelle camere riservate. Nel pomeriggio trasferimento a Salerno per la visita alle luminarie: Salerno si candida ad essere anche quest’anno la capitale delle luminarie di Natale con la più spettacolare e suggestiva esposizione di opere d’arte luminosa, tutte installate presso le strade, le piazze ed aree verdi della città di Ippocrate. Quest’anno le luminarie saranno presenti anche sulla spiaggia di Santa Teresa, soggetto di numerosi rifacimenti e ammodernamenti. Le luci d’artista di Salerno saranno poi popolate dai personaggi delle fiabe, i consueti giardini incantati, alcuni mondi esotici e mitici dragoni, volte celesti ed aurore boreali che tutti insieme accenderanno le notti salernitane durante le festività natalizie e sorprenderanno le tantissime persone coinvolgendole in una magica atmosfera, assolutamente unica. Nel periodo natalizio, non mancheranno i caratteristici mercatini di Natale, come quelli più famosi del Lungomare Trieste. Cena libera. Trasferimento in hotel, pernottamento

31 DICEMBRE:        POZZUOLI – SOLFATARA  

Prima colazione in hotel, partenza per la visita guidata di Pozzuoli: si parte dallo Stadio Antonino Pio che, scoperto per caso è stato ripulito e inaugurato nel 2008. È stato chiamato così perché voluto dall’imperatore Antonino Pio per organizzare giochi di tipo olimpico a Pozzuoli, nel luogo in cui ebbe la prima sepoltura il suo predecessore Adriano. Proseguendo verso Pozzuoli si incontra il Tempio di Nettuno, il complesso termale più scenografico d’antica Puteoli, situato su via Terracciano. In direzione centro, incontriamo l’anfiteatro maggiore, denominato Anfiteatro Flavio, terzo in ordine di grandezza in Italia e sede del Martirio di San Gennaro, Santo Protettore di Napoli. Scendendo verso il porto c’è il Rione Terra, il nucleo abitativo più antico di Pozzuoli, di origine greca e ultima parte del tour, il Tempio di Serapide, il mercato  pubblico romano, strumento inconsapevole per secoli di misurazione Bradisismo, fenomeno di origine vulcanica caratterizzante pochi luoghi al mondo, tra cui appunto Pozzuoli. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata delle vicinissima Solfara: La Solfatara di Pozzuoli è senz’altro il più interessante vulcano dei Campi Flegrei, un comprensorio a nord di Napoli costituito da circa 40 antichi vulcani. Con un’estensione di circa 33 ettari, essa è un’oasi naturalistica che offre gli spunti per una interessante passeggiata con la presenza, oltre che dei noti fenomeni vulcanici, quali le fumarole, le mofete ed i vulcanetti di fango, anche di zone boschive e di zone di macchia mediterranea nonchè di alcune singolarità naturali, geologiche, botaniche e faunistiche. Rientro in hotel per prepararsi al Gran Cenone di San Silvestro con ricchissimo menù servito in sala panoramica da cui si  potrà ammirare uno spettacolo indimenticabile dei fuochi d’artificio ammirando sullo sfondo Ischia e Procida. Pernottamento

 

01 GENNAIO:         POMPEI – PRESEPE VIVENTE

Prima colazione in hotel, mattinata libera. Pranzo di Capodanno in hotel. Nel pomeriggio visita assistita di un Presepe Vivente in caratteristici borghi locali dove il tempo sembra si sia fermato. Rientro in hotel, cena e pernottamento

 

02 GENNAIO:         SORRENTO – ROMA

Prima colazione in hotel, in mattinata escursione con guida a Sorrento: il centro storico presenta il consueto tracciato greco-romano a strade parallele attorno al decumano maggiore di via San Cesareo e la cardine di via Tasso. Punto di partenza è la luminosa piazza Tasso, dove si erigono le due belle statue di Sant’Antonino e il monumento dedicato a Torquato Tasso, opera di Gennaro Calì del 1866. Sulla piazza prospetta la Chiesa di Santa Maria del Carmine, ad unica navata, con due altarini laterali. Imboccata via della Pietà che congiunge Piazza Tasso con la Cattedrale, ci si imbatte in due degli edifici più antichi della città: il duecentesco Palazzo Veniero. Da via della Pietà si giunge alla Cattedrale, con le sue facciate in forme gotiche è stata riedificata in stile moderno. Durante la visita sosta in una fabbrica del limoncello e degustazione gratuita. Pranzo in ristorante. Al termine proseguimento per Roma con arrivo previsto in serata.

PARTENZA GARANTITA AL RAGGIUNGIMENTO MINIMO PARTECIPANTI 40 PA

Per motivi tecnici o climatici i contenuti del viaggio potrebbero essere modificati

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: